Archive

Kubico


Comunicare oggi il lavoro di un’azienda del Mezzogiorno d’Italia, che da quarant’anni si occupa di architettura d’interni e design, è senza dubbio una bella impresa, ma la riteniamo, un’azione necessaria alla luce di uno scenario geo-culturale che sta modificando profondamente i confini e le modalità del lavoro progettuale.
Un ritmo incalzante che é, ovviamente, figlio dello sviluppo che ci coinvolge di fatto, perché coincide con i profondi mutamenti sociali e culturali, che a loro volta indicano nuovi stili di vita, e di conseguenza i modi del vivere e dell’abitare e quindi anche del nostro lavoro.
Sin dall’inizio abbiamo scelto un percorso di lavoro non facile se calato in uno scenario poco allenato (negli anni ’70) a masticare concetti evoluti di progettazione d’interni e design, ma le nostre vocazioni andavano in maniera chiara nella direzione di un progetto moderno, nuovo, figlio di un processo evolutivo allora in atto all’interno della Cultura del Progetto e del mondo dell’arredo. Un progetto che ha coinciso, da sempre, con la volontà di promuovere luoghi, spazi e oggetti con una forte connotazione contemporanea. Figli di una tradizione artigiana molto forte, sentivamo la possibilità di poter contribuire al processo di cambiamento in corso, con un atteggiamento nuovo e dinamico; oggi si dice Tradizione e Innovazione, ossia, quel magico incontro di due mondi diversi e simili insieme, che quando riescono ad integrarsi promuovono modelli e modalità progettuali di qualità.
Ed è proprio in questa nuova dimensione che si colloca l’intero lavoro del progetto Kubico; un percorso affascinante e complesso ma chiaro e perseguito con forza e tenacia. La stessa identica tenacia con la quale continuiamo ancora oggi a perseguire nuovi obiettivi e nuove strategie in un quadro di riferimento talmente dilatato dove è quasi scomparsa la linea d’orizzonte tra locale e globale che attraversava territori, prodotti, stili e linguaggi che oggi sono ormai definiti in un’unica identità sociale, culturale ed economica. Essere in grado di muoversi in questo straordinario nuovo paesaggio è la sfida che vogliamo percorrere per dominare la complessità delle relazioni, che rappresenta il lavoro più impegnativo per noi e per le nuove generazioni. In questi primi quarant’anni la Kubico si è mossa nella consapevolezza dei mutamenti in atto e con molta fatica ha indirizzato le proprie energie nell’acquisizione dei nuovi linguaggi del progetto, dei nuovi materiali, delle nuove tecnologie di lavorazione e produzione, dell’aggiornamento tecnologico in una logica complessiva di sostenibilità.
Oggi ci sentiamo sicuramente più provvisti di mezzi e professionalità per pensare al futuro.
In questa prima fase generazionale la Kubico ha realizzato una rete di relazioni aziendali e tra professionisti del settore che ci consente di affrontare problematiche progettuali anche molto complesse e di dare risposte adeguate ai diversi bisogni dell’abitare contemporaneo. Abbiamo sviluppato un sistema integrato di lavoro che ci facilita la realizzazione di progetti di piccola e grande scala, garantendo standard di qualità e affidabilità esecutiva. La Kubico è oggi un’azienda che grazie alla sua flessibilità può spaziare in tutti i settori dell’interior-design, fornendo servizi propri; dall’ideazione al prodotto finito, oppure sviluppare sistemi d’arredo su progetti esterni. Dall’incontro con altri gruppi aziendali nazionali ed internazionali e attraverso il dialogo e il confronto con molti progettisti evoluti locali, nazionali ed internazionali, abbiamo imparato, anche, che bisogna ritagliare e organizzare nuove prassi di lavoro progettuale che vanno nella direzione della ricerca e dello sviluppo di nuove metodologie e strumenti operativi se si vuole competere con le nuove logiche del mercato e della competitività.
Una fase parallela di lavoro che ci ha portato a condividere progetti e azioni nuove con Università, Centri di Ricerca scientifica, Aziende leader per la produzione di nuovi manufatti con nuove materie prime, Mostre specializzate, fino alla promozione di spazi sperimentali in Italia e all’estero.
Abbiamo acquisito così, un bel bagaglio di conoscenze e di relazioni che sono anche un pò la nostra forza e il nostro patrimonio aziendale perché sviluppato, soprattutto, insieme alle nostre professionalità interne che rappresentano la continuità generazionale per il futuro della Kubico. Questa pubblicazione è una sorta di riflessione per immagini che racconta un lavoro svolto in collaborazione con numerosi interpreti della cultura progettuale contemporanea e vuole documentare i nostri interessi e gli attraversamenti progettuali, gli incontri e in qualche misura la voglia di sostenere e definire la nostra identità, con la certezza di promuovere nuovi spazi di dialogo e nuovi incontri di qualità e di passione.

Via Portogallo, 3 | 73013 Galatina (Le)
Tel./Fax 0836 528066
Mail: info@kubico.it
SCRIVI SUBITO AD UN ESPOSITORE
TORNA AGLI ESPOSITORI

Continue Reading